controtelaio

Nuovo sistema di controtelaio Iso Top Winframer Type 3 per posa su cappotto termico

L'innovativo sistema di controtelaio di Berner, consente di installare i serramenti allo stesso livello del cappotto esterno aumentando la prestazione termica dell’edificio, e grazie alle estremità delle barre a “coda di rondine” il montaggio è molto semplice e rapido da posare

Presentato da Berner il nuovo sistema di controtelaio Iso Top Winframer Type 3 specificatamente studiato per l’installazione, rapida e precisa, dei serramenti esterni su facciate isolate.  A differenza di altri sistemi, con il nuovo sistema di controtelaio Iso Top Winframer Type 3 il serramento viene avvitato direttamente sul profilo. Il sistema di controtelaio è in grado di sopportare da solo carichi elevati e forti trasmissioni di carico. Oltre ad un’ottima portata per l’assorbimento dei pesi della finestra, l’elevata densità pari a 150 kg/m3 è sufficientemente stabile per deviare in modo sicuro tutti i carichi – come i carichi di spinta del vento e i carichi permanenti – nella struttura muraria.

misure disponibili

Disponibile in due diverse misure (sezione 80×80×1200 mm e 80×140×1.200 mm), il nuovo sistema di controtelaio Iso Top Winframer Type 3 si adatta ad ogni misura degli infissi, la lunghezza può infatti essere facilmente adattata con l’uso di seghe circolari, seghetti o tagliapolistirolo. Grazie alle estremità delle barre a “coda di rondine” il montaggio dei controtelai è molto semplice e rapido. Le scanalature del controtelaio favoriscono l’incollaggio, grazie ad un’adesione barra-supporto migliore. L’innovativo sistema di controtelaio di Berner, consente di installare i serramenti allo stesso livello del cappotto esterno aumentando la prestazione termica dell’edificio. I tradizionali metodi di posa (a filo muro interno, metà muro e filo muro esterno) presentano solitamente lo svantaggio di “portare”  comunque il freddo verso l’interno della casa, poiché espongono il muro alla temperatura esterna anche dal lato del vano murario. Problematica che permane anche con la precauzione di un risvolto interno dell’isolante, la cosiddetta “spalletta”.

posa a filo del cappotto

Ponendo il serramento filo muro esterno con sormonto del cappotto, si ottengono prestazioni migliori, ma la  collocazione della posa in assoluto migliore dal punto di vista termico è quello di porre il serramento allo stesso livello dello strato isolante. In questo caso “tutto” il foro architettonico è interno alla casa e la muratura completamente calda (la linea isoterma dei 13°C rimane fuori). Grazie al nuovo Iso Top Winframer Type 3 , serramento e controtelaio diventano così parte integrante del cappotto creando continuità lineare nell’isolamento.

 

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Serramenti+design © 2018 Tutti i diritti riservati