Esclusiva

Marcatura CE prodotti da costruzioni e la sentenza che ha condannato...

Con la Sentenza della Corte di Giustizia UE che ha condannato la Repubblica federale di Germania, si è “fatta giustizia” non soltanto di “regole di costruzione” nazionali per “prodotti” marcati CE ma anche – sul piano generale dei principi che qui più interessa - di tutta una serie di equivoci che sono molto diffusi e persistenti a livello nazionale, in ambienti tecnico-normativi e presso vasti settore industriali, pure italiani
mercato

Nuove “spinte” nazionali e comunitarie a marcatura CE e posa in...

Due recenti nuovi dispositivi regolamentari potrebbero avere effetti molto positivi per l’evoluzione già nel breve termine del mercato del serramento: i controlli ENEA sugli interventi di efficientamento effettuati e la nuova EPBD
Mercato

Macchine lavorazione profili: si guarda al futuro con cauto ottimismo

Dal MADEexpo le videoriflessioni su andamento del mercato e prospettive 2014
associazione

Integrazione processo digitale nell’industria: manager 4.0 ancora troppo pochi in Italia

ALDAI-Federmanager lancia allarme sulla necessità di garantire formazione di professionalità con "digital skills": insieme a un massiccio investimento in formazione e informazione, urge una vera grande cabina di regia al cui tavolo siano presenti anche i manager
primo piano

Nuovo Codice dei Contratti Pubblici. Gli aspetti di interesse per le...

Nonostante i molti aspetti ancora da chiarire, le nuove regole sugli appalti pubblici si propongono come strumento al servizio della ripresa dell'economia nazionale e dell'edilizia in particolare. Articolo per articolo, lo abbiamo analizzato con l'obiettivo di evidenziarne agli aspetti di maggiore interesse per chi opera nel settore dei serramenti e degli involucri edilizi
Anticipazione

Certificazione energetica e serramenti. Con il nuovo APE si fa sul...

Tipologie di intervento che richiedono approcci progettuali e documentazioni differenziati, istituzione di edifici campione, introduzioni di nuovi minimi prestazionali. Il nuovo modello di APE (Attestato di Prestazione Energetica), finalmente unico per l'intero territorio nazionale promette di mettere ordine ad un settore estremamente frammentato. Gli approfondimenti sul numero di febbraio di di serramenti + design
bonus fiscali

Nuovi Ecobonus per il 65%: tra tanti si e qualche (importante)...

A fronte della conferma dell’avvenuto ampliamento sia delle tipologie di prodotti trattati dai serramentisti su cui fare leva con la detrazione del 65% per la vendita, sia dell’ampliamento della potenziale platea di committenza interessata ad usufruirne, la recente legge di Stabilità ha pure introdotto un palese elemento distorsivo della concorrenza che di fatto induce il produttore di serramenti ad indossare pure i “panni” del banchiere nei confronti del cliente privato
detrazioni

Incentivi Ecobonus “congelati” e possibilità di rilancio con mozione unitaria al...

La prossima pubblicazione delle norme UNI che dettagliano e regolamentano la formazione sulla posa in opera dei serramenti rende concretamente perseguibile la proposta da avanzare - in modo unitario al Governo – di inserire da subito il riferimento a tali norme per poter avere accesso alle detrazioni (sia Ecobonus che Ristrutturazione) unitamente alla formalizzazione della possibilità di estensione già suggerita da ENEA
mercato

Il serramento e l’orizzonte del 2020 tra passaggi di proprietà, nicchie...

Il problema che si pone quest’anno è che il perdurante dello stato di crisi dell’edilizia, sommato alla crisi del sistema finanziario italiano, ostacola in maniera quasi insormontabile la possibilità di compensare la caduta del mercato italiano con le migliori prospettive offerte da altri Paesi in Europa e nel resto del Mondo. Nel caso delle proprietà italiane, la dimensione aziendale a volte ha permesso di salvare gli interessi del capitale, ma non quelli della filiera
efficienza energetica

TEESCHOOLS. Al via progetto UE a guida ENEA per efficienza energetica...

Denominato TEESCHOOLS, il progetto triennale prevede la realizzazione di una strategia per rendere meno complesso il processo di riqualificazione degli immobili pubblici mediante una piattaforma integrata di strumenti user friendly tra i quali la definizione di modelli di finanziamento su misura e la promozione di corsi di formazione altamente qualificati