Nuovo sistema di controllo accessi in grado di gestire fino a 4096 varchi e 500.000 utenti

Sviluppato integralmente da FAAC, il nuovo sistema Keydom può controllare varchi automatici di qualunque tipo, tra cui barriere e cancelli per autoveicoli con riconoscimento di tag oppure lettura della targa; dissuasori a scomparsa; porte pedonali comandate tramite tastiera o smartphone (lettura di un QR code); tornelli “tripodi” e tornelli “tutt’altezza” comandati tramite badge o tag; cilindri e maniglie digitali

sistema di controllo accessi FAAC KeydomPresentato da FAAC il sistema Keydom, avanzata soluzione per il controllo degli accessi veicolari e pedonali rivolto a tutte le tipologie di aree recintate e di edifici. Pronto all’uso, intuitivo e di semplice utilizzo, è un sistema integrato software/hardware estremamente scalabile e flessibile: può infatti gestire installazioni di ogni dimensione – fino a 4096 varchi e 500.000 utenti autorizzati – adattandosi ad ogni ampliamento senza necessità di modifiche. Essendo basato su un’applicazione WEB,  il nuovo sistema non richiede l’installazione di alcun software ed è configurabile in modo molto semplice attraverso un browser, su qualsiasi dispositivo. Le sue potenti funzione di gestione, monitoraggio e reportistica consentono di conoscere in ogni momento il numero e l’identità degli utenti presenti nelle diverse aree, il loro tempo di permanenza e ogni altra informazione utile ai fini della sicurezza. Tutti gli elementi del sistema di controllo accessi Keydom sono progettati e realizzati da FAAC. Keydom può controllare varchi automatici di qualunque tipo, tra cui barriere e cancelli per autoveicoli con riconoscimento di tag oppure lettura della targa; dissuasori a scomparsa; porte pedonali comandate tramite tastiera o smartphone (lettura di un QR code); tornelli “tripodi” e tornelli “tutt’altezza” comandati tramite badge o tag; cilindri e maniglie digitali. Il sistema è basato su due diverse schede elettroniche: l’unità di controllo “Network Controller” e la centrale di varco “Door Controller”. Combinando più esemplari di queste schede è possibile realizzare tre diverse architetture: sistema locale (fino a 32 varchi e 200.000 utenti), sistema distribuito (fino a 128 varchi e 200.000 utenti), sistema multi-sito (fino a 4096 varchi e 500.000 utenti, con l’impiego di un server centrale). I diversi elementi del sistema sono collegati tra loro per mezzo di LAN o rete wireless. L’hardware comprende anche due modelli di lettori di tag, con tastiera e con tastiera/display. Qualunque sia l’architettura realizzata, l’intero sistema è gestito controllato utilizzando tramite l’utilizzo di un browser web su tramite un’apposita applicazione che può girare su un PC, tablet o smartphone. Il software di Keydom – di tipo embedded, cioè già installato e compreso nella scheda elettronica Network Controller – consente anche ad un utente inesperto di configurare facilmente tutte le funzioni di monitoraggio e reportistica. Ad esempio, è possibile monitorare le operazioni del sistema inserendo filtri per dispositivo, area ed utente; monitorare contatori ed allarmi; visualizzare le presenze in tempo reale con filtro per area ecc. Il sistema può inoltre generare una grande varietà di report (eventi, azioni dell’operatore, allarmi, situazione delle presenze istantanee ecc.), tutti esportabili in PDF o in CSV. Tra le altre funzioni del software è compresa la gestione degli archivi: utenti esterni, visitatori, aziende, calendario dei giorni speciali, fasce orarie, politiche d’accesso, tragitti obbligati ecc. Keydom può gestire anche varchi prodotti da altri costruttori ed è facilmente integrabile con altri sistemi di controllo a livello di edificio (Building Management Systems). Può trovare applicazione in una grande varietà di aree recintate ed edifici tra cui stabilimenti manifatturieri, magazzini di logistica, CED, ‘server farm’, mercati all’ingrosso, centri direzionali, porti commerciali o turistici, aeroporti, ospedali, centri di ricerca, enti della pubblica amministrazione, scuole, infrastrutture militari, centri storici a traffico limitato, campeggi, piscine, palestre ecc. Potendo gestire fino a 4096 varchi e fino a 500.000 utenti,  è adatto anche alle grandi organizzazioni che possiedono molti diversi più siti sparsi sul territorio. “Con Keydom, FAAC completa la propria offerta e rafforza la propria posizione nel mercato del controllo accessi. Keydom è una soluzione molto competitiva perché è estremamente scalabile, facile da usare e facile da installare”, ha commentato Maurizio Spedicato, product manager per i sistemi di controllo accessi FAAC

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Serramenti+design © 2017 Tutti i diritti riservati