Aziende

“More is Better”: dall’arredamento alla gestione delle chiusure

Obiettivo realizzare forniture “chiavi in mano” per l'Italia e i Paesi emergenti
0
404

In occasione del Salone Internazionale del Mobile di Milano che aprirà i battenti il 9 Aprile, Chateau d’Ax presenterà “More is Better”, nuovo concetto di vivere l’ambiente domestico in cui tutti gli elementi  sono integrati tra loro in tutte le aree della casa, dalla zona giorno alla zona notte. Grazie alla collaborazione con aziende importanti nei propri settori di riferimento quali: Salice, Samsung, I Guzzini e Easydom, partner Microsoft, per la home automation e la gestione domotica pure delle aree perimetrali, si è così declinato un nuovo concetto di casa intelligente, un progetto “Chiavi in mano” indirizzato sia al settore Contract che al Residenziale, per accompagnare il cliente in tutte le fasi che conducono alla creazione della “Casa da Sogno”. Una casa domotica deve saper interpretare e assecondare perfettamente le necessità di chi la abita. Inserendo la tecnologia in tutti gli ambienti della casa,  si inteso così migliorare il benessere e la fruibilità degli spazi e rendere più semplice e confortevole la vita di tutti i giorni. “More is better” rientra a pieno nel processo innovativo  intrapreso con l’obiettivo di realizzare forniture “chiavi in mano” di arredamenti ed allestimenti per abitazioni e hospitality, non solo per il mercato italiano, dove il business contract è in forte ascesa, ma anche nei mercati emergenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here