chiusura tecnica

Solo sezionali fuori standard con cromie personalizzate per garage multipiano di Napoli

Il concessionario RGB per la Campania di Breda ha "composto" una fornitura di portoni su misura all’insegna di design originale e sicurezza. 38 i portoni sezionali richiesti dal progetto, tutti di dimensioni diverse e verniciati con tinte fuori standard. Persus e Ibis i modelli scelti, arricchiti con i nuovi motori a traino SLB
0
398

Pure con il portoni sezionali stile ed originalità possono andare di pari passo con la totale sicurezza. A confermarlo anche la recente fornitura a cura di RGB Chiusure tecnologiche, concessionario del marchio Breda in Campania, che ha brillantemente risolto il tema delle chiusure per box auto conferendo un tocco di personalità a un garage multipiano situato in uno dei quartieri residenziali di Napoli (Largo Vincenzo Pallotti). Si tratta di un progetto con ben 38 portoni sezionali di dimensioni diverse, più un modello maxi da istallare all’ingresso dell’ascensore montauto. La richiesta del committente Salvatore Andrea Spinelli si è rivelata fin da subito fuori dall’ordinario, non solo per quantità e varietà dei modelli forniti, ma anche per il desiderio di rendere protagonista la forza del colore: ecco che l’arancione domina il primo piano interrato, mentre il blu è stato scelto per il secondo, per concludere con il verde smeraldo per il terzo livello. In netta contrapposizione ai colori scelti per l’interno, per l’ingresso della rimessa si è optato per un raffinato tono di grigio, che si inserisce con discrezione nel contesto urbano degli eleganti palazzi del capoluogo partenopeo. A questo estro creativo si è abbinata la competenza di RGB, che ha saputo interpretare completamente l’esigenza del cliente e organizzare una verniciatura ad hoc. La lavorazione fuori standard realizzata da Breda ha riguardato il modello Persus, con manto perfettamente liscio, declinato nella versione a sezioni Visa con le griglie di aerazione, per l’ottimale ricircolo dell’aria all’interno dei box. Per sfruttare al massimo lo spazio disponibile e agevolare le manovre delle automobili, i portoni sono stati installati direttamente sulle colonne portanti della struttura; sono queste ultime che, non presentando distanze uguali fra loro, hanno determinato la larghezza finale di ogni portone. Completano la fornitura tre modelli Ibis di Breda a scorrimento lateralmente del manto (parallelo alla parete). Tutti i portoni sono stati dotati dei nuovi motori a traino SLB, che garantiscono efficienza e un’elevata sicurezza antieffrazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here