provvedimento AdE

Diffuso provvedimento su Patent Box. In arrivo quello su anticipo ecobonus

Diffusa pubblicazione definitiva del provvedimento dell’Agenzia delle Entrate sulle che regole per la determinazione del reddito agevolabile da Patent box
0
288

Provvedimento direttore AdE su Patent BoxNell’attesa dell’emanazione del provvedimento previsto per regolamentare anche l’opzione dello sconto anticipato in fattura dell’ecobonus introdotti da quell’articolo 10 contro il quale è in corso pure una Petizione popolare per chiederne l’abrogazione al Parlamento, è stato pubblicato un altro provvedimento anch’esso indicato dalla Legge 28 giugno 2019, n. 58 di conversione del “Dl Crescita

Si tratta della pubblicazione in versione definitiva del provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate del 30 Luglio che dettaglia le regole per la determinazione diretta del reddito agevolabile da Patent box.

Provvedimento che tiene conto delle osservazioni formulate dagli operatori economici, ordini professionali ed esperti nel corso della consultazione pubblica avviata lo scorso 17 luglio e conclusa il 24 luglio 2019.

Provvedimento che dispone le definizioni semantiche; descrive l’esercizio dell’opzione esercitabile di cui all’articolo 4 del decreto Crescita ; dettaglia la documentazione idonea (suddivisa in sezione A e sezione B); indica i possibili metodi adottabili per il calcolo;  riporta la documentazione idonea per le microimprese, piccole e medie imprese e stabilisce; definisce forma, estensione e condizioni di efficacia della documentazione e ne stabilisce i termini di consegna.

Nelle dieci pagine del provvedimento viene anche chiarita la procedura di rinuncia della Patent Box.

Ricordiamo che la consultazione pubblica chiusasi il 24 luglio aveva lo scopo di acquisire le osservazioni di operatori economici, ordini professionali ed esperti sullo schema di testo elaborato dall’Agenzia delle Entrate.

Schema di testo che pure la “versione in consultazione pubblica” del provvedimento indicava, in maniera analitica, la documentazione che il contribuente dovrà predisporre per consentire il riscontro, da parte dell’Agenzia, della corretta determinazione della quota di reddito escluso (informazioni relative al periodo dell’agevolazione e metodo adottato per il calcolo).

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here