internet

Mercato unico digitale. Unione Europea apre consultazione pubblica su cyber-sicurezza

Attraverso la consultazione, si intende raccogliere pareri sui rischi e minacce informatiche che cittadini e imprese devono affrontare, sulle condizioni di mercato e sulle potenziali priorità tecniche.La consultazione rimarrà aperta fino all’11 marzo 2016
0
239

Cyber securytyAvviata dalla Commissione Ue una consultazione pubblica per indirizzare l’impostazione del partenariato pubblico-privato (PPP) nel settore della cyber-sicurezza così come annunciato lo scorso maggio nell’ambito della cosiddetta “strategia per il mercato digitale”. L’obiettivo della consultazione è definire un PPP che coinvolga un’ampia gamma di soggetti, quali PMI, agenzia nazionali di sicurezza, produttori di componenti e attrezzature, operatori delle infrastrutture critiche, istituti di ricerca, al fine di garantire prodotti e servizi più sicuri ai cittadini europei. Stando a quanto rilevato, attualmente, solo il 22% dei cittadini europei si fida dei motori di ricerca, dei social network e dei servizi di posta elettronica, e solamente il 38% ha fiducia negli acquisti online all’estero. Attraverso la consultazione mediante questionario – disponibile nelle sole lingue inglese, francese e tedesco-  il Collegio dei commissari intende raccogliere pareri sui rischi e sulle minacce informatiche che cittadini e imprese devono affrontare, sulle condizioni di mercato, sulle potenziali priorità tecniche per i PPP sulla ricerca e l’innovazione, insieme ad altre possibili azioni di sostegno per l’industria. Una volta stabilito, il PPP consentirà di migliorare la politica industriale europea sulla sicurezza informatica, grazie alla condivisione di risorse pubbliche e private. La consultazione rimarrà aperta fino all’11 marzo 2016. (immagine

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here