detrazioni

Ristrutturazioni edilizie 2018 con “efficentamento” : scade oggi termine per invio dati ad ENEA

Ricordiamo che per gli interventi terminati nel 2019 la comunicazione andrà trasmessa attraverso un nuovo portale che sarà reso disponibile, speriamo a breve, da ENEA
0
382

Per le ristrutturazioni edilizie 2018 che comportano interventi che hanno effetto sui consumi energetici, scade oggi alle 24 la mini proroga definita dall’Agenzia delle Entrate , in accordo con il Ministero dello Sviluppo Economico, per l’invio online dei dati ad ENEA relativi agli interventi di ristrutturazione che “che comportano risparmio energetico e utilizzo di fonti rinnovabili di energia (Interventi diversi dall’ecobonus)” per il quale solo a novembre è stato messo online il relativo sito.

Obbligo di comunicazione che ricordiamo è stato introdotto dalla Legge di Bilancio 2018 e ribadito nell’analogia con gli interventi riqualificazione energetica degli edifici pure dalla Guida aggiornata febbraio dall’Agenzia sull’agevolazione per le ristrutturazioni edilizie.

Guida nella quale viene ribadito che”  Per monitorare e valutare il risparmio energetico conseguito con la realizzazione degli interventi, la legge di bilancio 2018 ha introdotto l’obbligo di trasmettere all’Enea le informazioni sui lavori effettuati, analogamente a quanto già previsto per la riqualificazione energetica degli edifici.

Per gli interventi terminati nel 2018 l’invio della documentazione all’Enea va effettuato attraverso il sito ristrutturazioni2018.enea.it, entro 90 giorni a partire dalla data di ultimazione dei lavori o del collaudo.

Solo per gli interventi la cui data di fine lavori (o di collaudo) è compresa tra il 1° gennaio 2018 ed il 21 novembre 2019 il termine dei 90 giorni decorre da quest’ultima data“.

Ricordiamo che gli interventi soggetti all’obbligo della comunicazione ad ENEA sono relativi a: TRUTTURE EDILIZIE – riduzione della trasmittanza delle pareti verticali che delimitano gli ambienti riscaldati dall’esterno, dai vani freddi e dal terreno; riduzione delle trasmittanze delle strutture opache orizzontali e inclinate (coperture) che delimitano gli ambienti riscaldati dall’esterno e dai vani freddi riduzione della trasmittanza termica dei pavimenti che delimitano gli ambienti riscaldati dall’esterno, dai vani freddi e dal terreno

INFISSI –riduzione della trasmittanza dei serramenti comprensivi di infissi che delimitano gli ambienti riscaldati dall’esterno e dai vani freddi

IMPIANTI TECNOLOGICI – dall’installazione di collettori solari all’installazione di sistemi di termoregolazione e building automation

Ricordiamo ancora che per gli interventi terminati nel 2019 la comunicazione andrà trasmessa attraverso un nuovo portale che sarà reso disponibile, speriamo a breve, da ENEA.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here