mercato

Il 12% di italiani propensi a sostituire, a breve, i serramenti. Spesa indicata: 2.972 Euro

A rilevarlo l'Osservatorio Findomestic rilasciato a marzo che evidenzia anche come serramenti/infissi siano trainati quando ci si riferisce al comparto dell’efficienza energetica così come valutato dal consumatore finale
1
602

Indicazione propensione degli italiani all'acquisto anche di serramenti/infissi2.972 Euro per la sostituzione dei serramenti / infissi; spesa che il 12,4% di italiani che lo ha indicato prevede di effettuare entro i prossimi 3 mesi.

È quanto rilevato a Marzo dall’Osservatorio Findomestic che mensilmente monitora il clima di fiducia e le intenzioni di acquisto degli italiani.

Aspettative degli italiani rispetto alla propria situazione economica che si mantengono in linea con il trend positivo registrato in chiusura del 2018, confermando – al momento – ancora un sentiment positivo.

Più altalenante la situazione “fotografata” da Findomestic per i mercati considerati dall’Osservatorio. Mercati che fanno riferimento a: veicoli; informativa-telefonia-fotografia; elettrodomestici; tempo libero;  casa ; efficienza energetica (ambito di mercato nel quale sono inseriti i serramenti).

Per gli italiani serramenti prodotti trainanti efficienza

L’Osservatorio pubblicato marzo rileva come a livello congiunturale (cioè su base mensile) risultino essere positive soprattutto le intenzioni d’acquisto relative a tempo libero e al comparto casa, mentre il comparto veicoli registra un andamento negativo, accompagnato da informatica, telefonia e fotografia ed elettrodomestici.

Positivo viene indicato essere anche il comparto efficienza energetica a febbraio, la cui crescita è sostanzialmente imputabile all’accresciuto numero di italiani che ha indicato l’intenzione di procede all’acquisto di serramenti entro i prossimi 3 mesi.

Percentuale di propensione all’acquisto di serramenti che non solo risulta essere in aumento rispetto a gennaio ma che li conferma quali prodotti trainati quando ci si riferisce al comporta dell’efficienza energetica così come valutato dal consumatore finale.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here