azienda

FAAC lancia sul mercato On Air, l’originale porta automatica con digital signage

Realizzata in collaborazione con Samsung, il sistema di ingresso automatico permette anche di mostrare video pubblicitari a chi entra in negozio. Riconosce età e genere di chi passa di fronte alla porta, conta ingressi e uscite. Già disponibile per clienti retail e della grande distribuzione
0
206

Dopo oltre due anni di studio e sviluppo, FAAC ha presentato ufficialmente On Air  l’innovativa porta automatica con digital signage integrato.

Un display interno, controllabile a distanza in modo centralizzato e personalizzabile, permette di mostrare video pubblicitari ai clienti e passanti. La multinazionale italiana ha realizzato il prodotto in collaborazione con Samsung, che ha studiato la piattaforma MagicInfo6, per la gestione dei contenuti.

Presentata a Milano nella versione mono anta scorrevole, On Air è già disponibile sul mercato ed è offerta a negozi, showroom, Gdo, grande distribuzione.

Fino ad oggi le porte automatiche sono state considerate dagli esercenti un costo”, ha sottolineato Andrea Zullo, responsabile commerciale del settore ingressi e porte automatiche di FAAC. “Con On Air gli ingressi automatici diventano fonte di guadagno, grazie ai video pubblicitari”.

Possibili nuove strategie di marketing puntuale

La telecamera di On Air registra il numero di persone che entrano ed escono dal negozio ed è in grado di riconoscere l’età e il sesso delle persone. “In questo modo”, ha proseguito Zullo, “il negoziante può scegliere i contenuti pubblicitari più in linea con alcune fasce di clienti”.

Stefano Biasi, Business to business Development Manager di Samsung Italia, ha spiegato che con MagicInfo6, il software che gestisce i video pubblicitari, “le aziende di ogni settore possono comodamente creare, programmare e trasmettere contenuti su tutta la loro rete di digital signage”.

Secondo FAAC, l’analisi a posteriori dei dati sugli ingressi in negozio e sulla fruizione dei video permetterà ai negozianti di condurre nuove strategie di marketing, in misura dei loro clienti effettivi.

Stando a quanto dichiarato On Air non lede la privacy delle persone: le immagini catturate dalle telecamere non sono memorizzate dal software e i dati vengono raccolti solo a fini statistici.

(Claudia Silivestro)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here