fiera

Fensterbau Frontale 2022 sempre più in forse. Pure Rehau annulla partecipazione

NürnbergMesse GmbH ha reso noto di stare valutando l'opportunità di spostare ad altra data lo svolgimento della manifestazione. Nel frattempo pure REHAU Window Solutions ha confermato  la decisione di annullare la partecipazione

Fensterbau Frontale 2022 sempre più in forse

Anche a seguito del crescente numero di aziende che ha deciso di annullare la sua partecipazione a Fensterbau Frontale 2022  o che ne ha richiesto lo slittamento, NürnbergMesse GmbH ha reso noto di stare valutando l’opportunità di spostare ad altra data lo svolgimento della manifestazione in programma a Norimberga dal 29 marzo al 1 aprile e dalla concomitante Holz Handwerk dedicata al mondo della lavorazione del legno. Manifestazioni internazionali biennali che a causa della pandemia hanno già subito il rinvio dell’edizione del 2020.

Nel frattempo pure REHAU Window Solutions ha confermato  la decisione di non partecipare a Fensterbau Frontale  2022 non sussistendo, per il produttore di sistemi per finestre in PVC, le necessarie  condizioni di sicurezza  per fare della fiera internazionale un momento di interscambio personale e di rapporto diretto con la propria clientela.

Sicurezza e salute sono sempre al primo posto per chi, come noi, è costantemente orientato ai propri dipendenti ed ai clienti. A causa della situazione pandemica in corso, nessuno di questi due aspetti può essere tramutato in un concept nell’ambito di una grande fiera internazionale“, ha affermato Carsten Heuer, direttore di REHAU Window Solutions.

Generalizzato calo dei partecipanti

Le numerose restrizioni e le difficoltà nell’organizzare viaggi d’affari stanno inoltre facendo registrare un calo significativo del numero di partecipanti alle manifestazioni fieristiche internazionali a livello globale.

Gli effetti mutevoli della pandemia rappresentano una sfida enorme per l’intero settore dei serramenti. REHAU Window Solutions ha sempre puntato all’essere vicina al mercato e al successo di tutti i suoi partner attraverso l’impegno quotidiano di una squadra fortemente motivata. Numerosi colloqui con i clienti e con i nostri collaboratori ci hanno dato conferma di come questa sia la strada giusta da perseguire“, ha continuato Heuer.

Rammaricata per la defezione all’evento di Norimberga, che è continuerà comunque ad essere una delle principali fiere internazionali del settore serramentistico, REHAU ha sottolineato di positivamente al futuro, confidando in un 2022 ricco di innovazioni e di intensi interscambi professionali con i serramentisti di tutto il mondo.

“Insieme continueremo il grande successo del 2021, offrendo soluzioni olistiche capaci di rispondere in modo innovativo ai mega-trend globali, tra cui sostenibilità, digitalizzazione e urbanizzazione“, ha concluso Heuer.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome