BIM

A Roma seminario“Progettare in BIM: opportunità e cambiamento tra presente e futuro”

Il seminario/incontro a partecipazione gratuita previa registrazione obbligatoria, darà luogo all’attribuzione di crediti formativi (4 CFU). I partecipanti potranno inoltre, ottenere un attestato di partecipazione valido per “l’aggiornamento delle competenze professionali”

Giovedì 13 Luglio alle  14:30 si terrà presso la Facoltà di Economia della Sapienza Università di Roma il seminario/incontro “ Progettare in BIM: opportunità e cambiamento tra presente e futuro” organizzato dalla A-Sapiens in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma e ICMQ – Istituto di certificazione e marchio qualità per prodotti e servizi per le costruzioni. Il seminario declinerà il  tema della gestione di un progetto “BIM” in ambito interdisciplinare ingegneristico/architettonico e sulla certificazione delle competenze.“Collaborazione, rappresentazione computabile, interoperabilità, integrazione e sostenibilità”. Il BIM è una metodologia ormai prassi in tutta Europa, una trasformazione strutturale dell’approccio alla progettazione in grado di migliorare ed ottimizzare l’intera filiera dei settori edile architettonico e delle costruzioni” ha spiegato Luca Talucci, esperto di tecnologie BIM e responsabile della didattica A-Sapiens.  Il seminario/incontro “ Progettare in BIM: opportunità e cambiamento tra presente e futuro” è partecipazione gratuita previa registrazione obbligatoria e darà luogo all’attribuzione di crediti formativi (4 CFU) per l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma e per l’Ordine Degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Roma. I partecipanti potranno inoltre, ottenere un attestato di partecipazione valido per “l’aggiornamento delle competenze professionali”. “Poter disporre di professionalità adeguate costituisce una premessa fondamentale per un’affermazione sempre più ampia e di valore del BIM nella filiera delle costruzioni – ha sottolineato Lorenzo Orsenigo, AD di ICMQ – Per questo motivo noi, come ente terzo, ci assicuriamo che operino sul mercato solo professionisti certificati e in linea con gli standard europei. ICMQ per primo ha infatti messo a punto un protocollo riconosciuto che viene usato dai principali enti di formazione e di valutazione.”  Come noto  ICMQ opera da anni nel settore delle certificazioni per l’edilizia e intente essere garante di qualità e professionalità anche per quanto riguarda le nuove figure professionali chiamate ad operare e a gestire questo nuovo modello: BIM manager, BIM Coordinator e BIM Specialist.

 

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Serramenti+design © 2017 Tutti i diritti riservati