azienda

Gruppo CAME realizza il sistema di controllo accessi pedonali di quattro stadi in Russia

Il Gruppo italiano, ha realizzato il sistema di controllo accessi per gestire l’ingresso pedonale dei tre nuovi stadi di Samara, Saransk e Rostov-On-Don e dello stadio completamente ricostruito di Ekaterinburg
0
314

Dopo l’esperienza di Expo Milano 2015 e Astana EXPO-2017, CAME ha reso noto di essersi aggiudicata un’altra importante commessa internazionale, portando il know-how e la tecnologia made in Italy in Russia.

Il Gruppo italiano, ha realizzato il sistema di controllo accessi per gestire l’ingresso pedonale dei tre nuovi stadi di Samara, Saransk e Rostov-On-Don e dello stadio completamente ricostruito di Ekaterinburg.

Le soluzioni realizzate  consentono di gestire complessivamente l’accesso di oltre 160.000 tifosi ai quattro impianti sportivi russi, unendo tecnologia avanzata  e alta qualità dei materiali – in grado di resistere alle gelide temperature invernali – a una grande attenzione per il design.

I sistemi di controllo accessi sono stati pensati per integrarsi armonicamente con lo stile dei quattro stadi progettati da studi di fama internazionale, che si contraddistinguono per un’architettura moderna e futuristica e un legame iconico con il territorio circostante.

Il progetto prevede un sistema di controllo accessi perimetrale esterno che regola l’ingresso di tutti i tifosi allo stadio e un controllo accessi interno per gli spettatori delle tribune e delle zone VIP.

Sistema controllo accessi esterno

Per comporre il sistema di controllo accessi perimetrale esterno, sono stati utilizzati i tornelli a tutta altezza della serie Guardian a 4 settori, caratterizzati da una struttura costruttiva robusta e dall’impiego dei migliori materiali, per resistere nel tempo sia a cicli di utilizzo intensivo, che ad agenti atmosferici e climi particolarmente rigidi.

I tornelli CAME sono dotati di rotore centrale motorizzato, bracci e griglia in acciaio AISI 304, per unire il meglio dell’estetica made in Italy alla massima resistenza agli agenti esterni, anche in contesti limite.  Completa il sistema una speciale versione, completamente tailor made, di tornelli Guardian motorizzati, con apertura a battente, per esigenze particolari e per agevolare il passaggio delle persone diversamente abili.

Sistema controllo accessi interno

Per il sistema di controllo accessi interno, dedicato agli spettatori delle tribune e delle zone VIP sono stati scelti i tornelli a tripode XVia, progettati per Expo Milano 2015., mentre  per l’accesso delle persone diversamente abili all’interno delle varie aree Vip sono stati utilizzati i tornelli a battente Saloon.

Complessivamente, gli accessi pedonali dei quattro stadi russi sono controllati esternamente da 316 tornelli Guardian a tutta altezza e da 21 tornelli Guardian appositamente installati per gestire l’ingresso delle persone diversamente abili nelle strutture di Ekaterinburg, Samara e Saransk. Per gli accessi all’interno degli stadi sono stati installati 292 tornelli automatici XVia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here