protezione solare

Scelta Suncover per proteggere l’arte da luce, calore e inquinamento

Nuove commesse per gli Uffizi di Firenze e il Palazzo Ducale di Sassuolo
0
272

Dopo essere già stata scelta nel 2008 dagli Uffizi di Firenze,  Suncover informa che la Galleria ha rinnovato la fiducia all’azienda bolognese affidandogli la progettazione e fornitura di una doppia cortina di tende nei locali denominati “Sale rosse”, dove sono allestite opere pittoriche del cinquecento fiorentino di Raffaello, Andrea del Sarto, Rosso Fiorentino, Pontormo e Bronzino. Accanto a questa fornitura, Suncover proteggerà da luce e inquinamento anche le opere salvate da edifici e luoghi di culto danneggiati o distrutti dal sisma del 2012 in Emilia Romagna, situate nel Palazzo Ducale di Sassuolo. “Emerge da queste due commesse una crescente attenzione verso le schermature ad alte prestazioni in grado di garantire nuove funzionalità, come quella di tutelare le opere anche da polveri e molecole inquinanti ha rilevato il presidente e fondatore di Suncover Tommaso Piccioni -, che si depositano sui capolavori dell’arte antica e contemporanea, rendendo necessari periodici interventi di restauro”. A questa esigenza l’azienda ha risposto con il trattamento per tende tecniche e zanzariere Ecosun al biossido di titanio, capace di attivarsi come purificatore naturale degli ambienti con la semplice luce solare. “Questa soluzione – ha proseguito Piccioni -, che abbiamo lanciato per primi in Italia nel 2008, semplifica i lavori di manutenzione e dunque registra una crescente domanda in campo museale, così come in quello alberghiero e sanitario”. A Firenze, la doppia cortina di tende verrà collocata sulle grandi finestrature (4×1,8 m) al piano primo della fabbrica Valsariana nel lato di Ponente. Il primo “strato” agirà sulla protezione da raggi solari diretti e dal calore e sarà realizzato con 35 pannelli scorrevoli , applicati per tutta la lunghezza della parete a un binario guida, mimetizzato con un antico binario porta-quadri. Il tessuto scelto è il filtrante Suncover Screen: composto da fibra di vetro e PVC, permette un’ottima percezione visiva verso l’esterno, ma al contempo di limita l’ingresso del calore dovuto alla radiazione solare, grazie alla capacità di riflettere gran parte dell’energia solare verso l’esterno e di assorbirne un’altra parte. A questa prima cortina si affiancherà una seconda barriera che consentirà la drastica riduzione dei riflessi sulle opere esposte e l’abbattimento di polveri, batteri e molecole inquinanti grazie all’impiego di un sistema composto da tende a rullo motorizzate e senza guide, con teli filtranti trattati con Ecosun Suncover. Per il Palazzo Ducale di Sassuolo  dove verranno temporaneamente esposte numerose opere artistiche salvate da edifici e luoghi di culto danneggiati dal sisma del 2012 in Emilia Romagna,  Suncover sta fornendo e installando tende a rullo in classe zero, trattate con Ecosun per meglio tutelare opere che hanno già subito tremende sollecitazioni.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here