fiscalità

Studi di settore. Approvata la revisione congiunturale speciale relativa al 2013

Dalle analisi effettuate , sono 194 gli studi si settore ad essere stati caratterizzati lo scorso anno dalla contrazione dei margini economici e di redditività
0
480

Correttivi studi settorePubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 108 il testo relativo alla revisione congiunturale speciale degli studi di settore per il periodo di imposta 2013 così come disposto dall’approvazione del Decreto del 2 maggio 2014 del Ministero Economia e Finanze . Testo che all’articolo 3 dispone che “…I contribuenti che, per il periodo d’imposta 2013, dichiarano, anche a seguito dell’adeguamento, ricavi o compensi di ammontare non inferiore a quello risultante dall’applicazione degli studi di settore integrati con i correttivi approvati con il presente decreto, non sono assoggettabili, per tale annualità, ad accertamento ai sensi dell’art. 10 della legge 8 maggio 1998, n. 146.”. I correttivi congiunturali elaborati in funzione della persistenza la crisi sono riportati nell’allegato contenente la nota tecnica e metodologica ed hanno riguardato tutti i 205 studi di settore in vigore per il periodo d’imposta 2013. Dalle analisi effettuate , sono 194 gli studi si settore ad essere stati caratterizzati lo scorso anno dalla contrazione dei margini economici e di redditività per i quali sono sati definiti e applicati specifici coefficienti correttivi di riduzione che per alcuni cluster risultano essere superiori al 40%

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here