azienda

Winkhaus presenta a “Università del Serramento” soluzioni innovative e funzionali

Nuove serrature automatiche, sistemi ad apertura parallela e sensori di allarme integrati, sono alcuni dei prodotti presentati venerdì 17 maggio all’Università del Serramento “Univerest” dalla nota azienda di sistemi di ferramenta
0
352

 

giornata formativa WinkhausNella splendida cornice del centro polifunzionale dell’Università del Serramento “Univerest” di Mirabella Eclano (Avellino) si è svolta una giornata formativa targata Winkhaus.

Un evento per addetti ai lavori volto a sottolineare i valori dell’azienda e dei suoi prodotti. “Siamo una famiglia, fondata 165 anni fa, con ben cinque generazioni e come tale agiamo e ci comportiamo”, così esordisce Steffen Doenicke (Sale Director di Winkhaus), valori di qualità e fiducia che rappresentano una realtà ancora tutta familiare.

Presente naturalmente all’evento il padrone di casa nonché partner del gruppo James Cobuccio con Aluteknow. Tema del primo workshop Winkhaus la serratura automatica AV3 che rende i portoncini d’ingresso più sicuri, isolanti e smart delle porte blindate;  si continua con la presentazione della nuova AVP una serratura prettamente automatica, in due versioni, affidabile e con un prezzo del tutto ragionevole, già collaudata da un anno e presentata alla fiera di Norimberga.

Winkhaus: innovazione sviluppo e qualità

Innovazione, sviluppo e qualità nei prodotti di un’azienda che rappresenta un punto di riferimento nel settore e punta a costruire sempre più solide relazioni con i propri partner. Corrado Berardino Ruggieri e Claudio Robatscher, responsabili vendite

giornata formativa WinkhausItalia,sottolineano il forte grado di personalizzazione dei prodotti per rispondere a diverse esigenze di mercato come la serratura antipanico “AP4” e il sistema per finestre ad anta-ribalta “ActivPilot Concept” che unisce maggior risparmio energetico con un ottimo isolamento acustico e termico, certificata per la sicurezza in classe RC 2.

Grossi consensi per gli attesi sensori di allarme integrati gli “ActivPilot Control”, che consentono di monitorare le finestre elettronicamente con una varietà di modi diversi.

(Carmela Cammisa)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here