fiera

SAIE Bari annuncia: online biglietto omaggio per gli operatori

Per gli operatori del settore, è possibile scaricare il biglietto omaggio per visitare le aree espositive, partecipare ai convegni e alle iniziative speciali. Il biglietto consentirà di visitare la manifestazione per 3 giorni
0
286

SAIE Bari biglietto omaggio

SAIE Bari, la nuova edizione della fiera biennale delle tecnologie per l’edilizia e l’ambiente costruito 4.0, appositamente studiata e sviluppata  da SENAF per il mercato del Centro e Sud Italia e del bacino del Mediterraneo, annuncia per la tre giorni espositiva, che si terrà dal 24 al 26 ottobre 2019 presso la Nuova Fiera del Levante, la messa disposizione online di biglietti omaggio.

Disponibilità aperta a tutti gli operatori del settore per consentire la più ampia presenza e divulgazione formativa che avranno come perno le numerose iniziative speciali, le decine di workshop e convegni, definiti per rispondere alle recenti esigenze dei diversi comparti del settore.

Per gli operatori del settore, è possibile scaricare il biglietto omaggio per visitare la fiera (aree espositive, partecipazione ai convegni e alle iniziative speciali) registrandosi qui.

Il biglietto omaggio consentirà di visitare la manifestazione per 3 giorni.

Da sottolineare che nell’ambito della manifestazione è prevista la realizzazione di un’area speciale dedicata alla filiera del serramento. Area denominata: “ Piazza del Serramento Innovativo”.

Piazza del Serramento Innovativo che ” …a SAIE Bari 2019 costituirà l’iniziativa speciale dedicata all’eccellenze della filiera dislocate in una specifica, e riservata, area espositiva e sostenuta un intenso programma di workshop declinati sui tre temi principali trasparenze, isolamento, digitalizzazione…” ribadiscono gli organizzatori.

trasparenze , isolamento, digitalizzazione

Il tema delle trasparenze sarà sviluppato anche attraverso seminari su argomenti quali i vetri basso emissivi e selettivi ed i vetri di sicurezza, con particolare attenzione al tema delle rotture per shock termico ed ai difetti nel vetro e nelle vetrate isolanti;

quello dell’isolamento approfondendo i più comuni errori di progettazione per evitare il surriscaldamento dei locali e sul contributo del serramento all’isolamento acustico di facciata;

la digitalizzazione sarà articolata attraverso incontri formativi sulla progettazione BIM nel settore dei serramenti, con la presentazione di casi pratici riguardanti il controllo, la gestione cronologica e la computazione dinamica.

Intenso programma formativo ed informativo che persegue lo scopo di contribuire attivamente nell’offrire un’occasione di business e networking, dove scoprire l’eccellenza di tutta la filiera delle costruzioni, attraverso percorsi dedicati ai temi chiave dell’innovazione, della sicurezza sismica e della sostenibilità.

formazione, innovazione, salubrità

Sicuramente da ricordare infine l’area dedicata al tema della salubrità ambientale e del benessere abitativo – L’Edificio Salubre: progettare, costruire e vivere in ambiente sano – area nella quale verranno tracciate le trasformazioni in atto e i nuovi trend del mercato, mostrando ai visitatori l’insieme di prodotti, tecnologie e sistemi di ultima generazione volti a ottimizzare le prestazioni degli edifici e aumentare il comfort degli ambienti.

Al centro il tema dell’Edificio Salubre a 360°, a partire dalla progettazione, costruzione e gestione dell’edificio, con attenzione anche alle fasi di cantiere, e proseguendo con le scelte legate a impianti, tecnologie e finiture.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here