azienda

Berner Italia prosegue crescita grazie a nuova business strategy

La strategia di penetrazione avviata lo scorso anno ha spinto il fatturato 2018/2019 a superare gli 82 milioni facendo registrare un +6,3% sull’anno precedente ed un ulteriore incremento della redditività
0
195

Conferezna a Milano di Berner ItaliaNel corso dell’articolato incontro organizzato oggi a Milano da Berner Italia, Marco Baroni – A. D. da poco più di un anno della filiale – ha sottolineato come “La Business Strategy di Berner Italia ha come obiettivo quello di garantire una crescita profittevole e sostenibile.

Questa strategia, basata su quattro elementi cardine, sta portando eccellenti risultati anche nell’anno finanziario 2019/2020, iniziato ad aprile 2019.

La crescita del volume d’affari registrata a fine ottobre 2019 sullo stesso periodo dell’anno precedente è del 2,7%.”

La strategia definita, pone al centro le persone, l’efficacia e una proposta di mercato non più focalizzata sul catalogo referenze, bensì sulle soluzioni, le conoscenze e i servizi che Berner propone ai propri clienti per continuare a competere con successo sul mercato.

Ed a sottolineare con coerenza quale importanza rivestono nella nuova strategia le persone, Marco Baroni era affiancato da: Antonio Zuffellato, elevato a nuovo Direttore Marketing; Alessandro Da Ronche, che ha assunto i ruolo di Business Development Manager, e da Giuseppe Marasotto neo entrato nel management con l’incarico di Customer Solution Manager.

Professionisti significativamente accomunati da una elevata cultura in Business Administration.

Per quanto riguarda la proposta di mercato, essa  vedrà al centro la posa in opera qualificata dei serramenti e tutti i servizi valoriali ad essa collegabile (prodotti, formazione, assistenza, strategie di marketing off e online).

Proposta di mercato non più focalizzata sul catalogo referenze, bensì su soluzioni, conoscenze e servizi che Berner propone ai propri clienti per continuare a competere con successo sul mercato secondo i seguenti principi:

clienti di valore – per Berner il cliente è fondamentale e la strategia messa in atto ha come scopo quello di spostare l’attenzione dalla quantità alla qualità. Clienti fidelizzati, importanti e di forte impatto sul mercato, che desiderano continuare a crescere assieme all’azienda;

marketing efficace – guida proattiva dello sviluppo della penetrazione del mercato, con l’obiettivo di coprirne porzioni sempre più significative;

leadership nelle soluzioni – sia chimiche che nelle “focus application” strategiche per i clienti, per tutti i settori in cui opera l’azienda (artigianato/edilizia, mobility, industria);

omnicanalità – la rivoluzione digitale ha imposto un radicale cambiamento al modo di operare delle aziende e Berner non si è fatta trovare impreparata, avendo adottato molto precocemente una strategia omnicanale (e-commerce, app, inside sales e rete vendita).

Principi che delineano uno scenario in cui il ruolo del venditore si nobilita e riconquista la sua centralità di consulente specializzato.

Crescita significativa dell’intero Berner Group

Oltre che per la filiale italiana, l’anno fiscale 2018/2019 si è chiuso con un nuovo record di fatturato per l’intero Berner Group.

Il tasso di incremento del fatturato si sarebbe attestato al 4,8%, ovvero il doppio di quello presentato lo scorso anno e il valore più alto degli ultimi sette anni.

I ricavi conseguiti dai marchi Berner e BTI – parte di Berner Group – grazie alla vendita omnicanale sono cresciuti del 5,7%, hanno raggiunto i 930 milioni di euro.

Le aree commerciali legate alla Strategia Omnicanale e alla Chimica speciale registrano ricavi pari a circa 1,07 miliardi di euro.

Complessivamente il marchio Berner ha registrato una crescita esponenziale, con un incremento del volume di affari di oltre il 6%. Tutte e cinque le aree europee hanno contribuito alla crescita, registrando un andamento generale positivo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here