Giardina Group apre al “commerciale” l’innovation center

Appositamente organizzato per la rete distributiva mondiale, l'evento è andato a "chiudere" chiude un ottimo 2019 per il gruppo, che ha visto crescere in modo significativo i propri fatturati
0
73

Una quarantina circa di agenti e distributori provenienti da tutto il mondo il 13 e 14 dicembre scorso hanno presenziato nel quartier generale di Giardina Group a Figino Serenza, in provincia di Como, alla inaugurazione del “Giampiero Mauri Innovation Center”.

Incontro appositamente organizzato per propria rete distributiva nel quartier generale di Giardina Group. Molte le ragioni  addotte dalla società impegnata nella progettazione e realizzazione di impianti di finitura per legno, metallo e plastica.

A cominciare dalla “inaugurazione ufficiale” per la rete commerciale del nuovo “Giampiero Mauri Innovation Center”, spazio di oltre 2.500 metri quadrati con sale per incontri e formazione che fanno da contorno a un grande show-room/laboratorio di 1.500 metri quadrati dove sono operative tutte le tecnologie Giardina Group.

E’ stato un momento molto importante per noi – hanno commentato Stefano e Riccardo Mauri, contitolari del gruppo -. Abbiamo mostrato i risultati del forte impegno che ci permette oggi di avere un efficace centro dove rendere esplicite e disponibili tutte le nostre competenze.

Un luogo che abbiamo aperto ufficialmente alla nostra rete vendita mondiale perché è e deve essere sempre a loro disposizione, perché possano mostrare ai loro clienti quello che sappiamo e possiamo fare”.

raggiunti i 20 milioni di fatturato

Un evento che stando a quanto dichiarato è andato a “chiudere” chiude un ottimo 2019 per il gruppo, che ha visto crescere in modo significativo i propri fatturati pur in una stagione da molti giudicata e vissuta come riflessiva.

Abbiamo raggiunto i 20 milioni di euro e gli ordini che abbiamo già in casa per i prossimi mesi ci fanno guardare con estrema positività anche al 2020”, hanno sottolineato  i fratelli Mauri.

Le nostre tecnologie e soprattutto la qualità delle nostre soluzioni agli eccimeri ci portano oggi a essere partner di riferimento in molti Paesi del mondo”, ha commentato Stefano Tibè, direttore commerciale di Giardina Group.

Queste due giornate ci hanno avvicinato ancor più ai nostri partner in tutto il mondo: abbiamo avuto modo di dimostrare concretamente che per noi dare una risposta di alto livello tecnologico significa non solo mettere in campo forti competenze tecniche, ma servizi, disponibilità e – perché no – un centro, uno show-room moderno, elegante, efficace dove poter mostrare tutto questo!”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here