La zanzariera plissettata e con un sistema di movimentazione brevettato

SharkNet presenta il sistema tenico che rende la sua zanzariera plissettata più semplice da movimentare e più sicura da gestire

La zanzariera plissettata proposta da SharkNet nasce in un contesto in cui il know how su questo tipo di prodotti è decennale e risale all’azienda DFM, specializzata proprio nella produzione attraverso macchine plissettatrici. In questo caso si aggiunge un altro brevetto, legato al sistema di movimentazione specifico di questa nuova zanzariera. Ne parla Marco Marcantoni, CEO di SharkNet, spiegandone i dettagli: “il sistema di movimentazione SharkNet è un brevetto depositato e registrato presso la Camera di Commercio di Roma nel 2003 e si distingue sostanzialmente per il suo sistema di movimentazione, che mette al sicuro anche coi bambini a casa, senza molle che scattano come tagliole. SharkNet funziona senza cassonetto e senza sistema a molla, se chiusa resta tesa quasi completamente, se aperta si piega a fisarmonica e resta aperta fino a dove vuoi tu. Inoltre utilizza una rete speciale certificata in Camera di Commercio che respinge naturalmente la polvere e lo sporco. Non serve strofinare le zanzariere a fondo e rischiare di romperle, né usare solventi o acidi che consumano la rete. La manutenzione, quindi, è assolutamente pratica e fai-da-te, senza smontare nulla. Da non trascurare, poi, il fatto che le nostre zanzariere non riducono la luminosità, neanche quando sono chiuse”. La zanzariera plissettata è quindi in grado di proteggere dagli insetti mentre garantisce un sistema di movimentazione sicuro e una rete semplice da gestire.

1 commento

  1. purtroppo ho potuto verificare di persona che questo tipo di zanzariera funziona bene per qualche anno, ma poi nella piega della plisettatura si taglia e diventa inutilizzabile, e la sostituzione del telo costa quasi come una zanzariera nuova scorrevole lateralmente, molto piu’ duratura piu’ trasparente,e si arresta pure la scorrevole laterale nel punto voluto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome