La placca maniglia per gli accessi sicuri

La placca maniglia SMARTair i-max è stata studiata per garantire accessi attraverso una serie di credenziali, fra cui le chiavi virtuali memorizzate

Assa Abloy presenta una nuova placca maniglia studiata per aumentare la sicurezza delle porte, sia interne che esterne, coniugando robustezza e caratteristiche IoT.
La placca SMARTair i-max, infatti, garantisce che solo gli utenti autorizzati possano transitare attraverso gli specifici accessi attraverso il riconoscimento di una serie di credenziali, fra cui le chiavi virtuali memorizzate su smartphone.
Con lettore RFID integrato e compatibilità Bluetooth, la placca di Assa Abloy gestisce in modo efficace l’apertura e la chiusura di porte utilizzate con grande frequenza, come quelle di università, ospedali, spazi di coworking, condomini ed edifici con funzione pubblica, per fare qualche esempio.
Disponibile anche con rivestimento antibatterico, SMARTair i-max è conforme alla norma EN 1906 con categoria di utilizzo Grado 4, il livello più alto.
Il sistema è alimentato a batteria e funziona con tutte le tecnologie di credenziali di prossimità standard, tra cui MIFARE, DESFire e iCLASS. Un tastierino a codice integrato opzionale offre l’opportunità di aggiungere un ulteriore livello di sicurezza con l’autenticazione a più fattori. È inoltre possibile specificare le singole porte da aprire con la verifica del PIN o delle credenziali o con entrambe. 

Dal punto di vista estetico, viene proposto con diverse finiture a associato a numerose tipologie di maniglie, raggiungendo 16 combinazioni possibili. Applicabile su porte di vetro, legno o alluminio, comprese porte tagliafuoco e uscite di emergenza, è disponibile per i profili delle porte europee, scandinave, finlandesi e australiane.