Monterosa 91: nuovo volto per il progetto di Renzo Piano

L'edificio in via Monterosa, a Milano, firmato da Renzo Piano Building Workshop ha subito un processo di aggiornamento che ha coinvolto i teli di facciata

Resstende ha partecipato al progetto per l’aggiornamento di Monterosa 91 Milano, l’edificio firmato da Renzo Piano Building Workshop che è stato recentemente aggiornato con l’obiettivo di valorizzare lo spazio collettivo aprendosi verso la città.
L’azienda è stata coinvolta nel progetto di rigenerazione dell’edificio realizzando la sostituzione di 1.121 teli della facciata insieme al ripristino delle strutture esistenti. A confermare l’intenzione di aprire ulteriormente l’edificio di via Monte Rosa 91 alla vita della città, vi è la valorizzazione delle vetrate che vogliono essere riportate all’originaria brillantezza, sostituendo tende e strutture cambiandone il colore. Il tessuto scelto dallo studio Piano è il Soltis Perform 92, di colore grigio da un lato e riflettente dall’altro, particolarità che evita l’ingresso del calore fino al 97% agendo come uno scudo termico. Le sue micro-aperture, infatti, filtrano il calore, riducendo i costi energetici dell’edificio mantenendo un controllo ottimale dell’abbagliamento, in quanto favorisce l’apporto della luce naturale. Il tessuto abbinato ad un eccellente effetto di trasparenza non solo migliora il comfort visivo dell’ambiente, ma garantisce un ricercato senso di continuità tra esterno e interno.

“È stato un onore per la nostra azienda far parte del progetto firmato RPBW rivolto alla riqualificazione dell’area e al risparmio energetico”, ha affermato Rossella Gerosa, Project Manager di Resstende. “In collaborazione con lo studio abbiamo sviluppato un progetto straordinario, scegliendo un nuovo tessuto più performante dal punto di vista termico ed energetico, aspetto fondamentale su cui si è basata tutta la rigenerazione dell’edificio”.

Scheda progetto:
Progetto: Monterosa 91
Luogo: Via Monte Rosa 91, Milano
Gestore immobile: AXA IM Alts
Intervento: Sostituzione di 1.121 teli della facciata e ripristino delle strutture esistenti
Tessuto: Soltis Perform 92, Cloud Silver Metallic – cod. 38571, ignifugo in Classe 1 italiana, con fattore di apertura del 4% evita l’ingresso del calore fino al 97% agendo come uno scudo termico
Consultants come Project e Construction Manager: J&A
Progettazione architettonica: RPBW
Partner RPBW: Elisabetta Trezzani
Responsabile progetti di sviluppo di AXA IM Alts: Francesco Rovere

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome