azienda

Team Alumni Mathematica vince maratona sull’innovazione di Master Italy

Concluso a Bari presso il Politecnico il primo hackathon di idee promosso da Master Italy per sviluppare soluzioni innovative per le finestre del futuro. Per i primi 3 classificati un programma dedicato allo sviluppo progetti nel centro Ricerche e Sviluppo dell’azienda a Conversano

Team Alumni Mathematica vince maratona sull'innovazione di Master Italy Si è conclusa NEED NEXT, la prima maratona italiana che puntava a creare soluzioni innovative per le finestre del futuro nata da un’idea di Master Italy in collaborazione con il Politecnico di Bari e Confindustria Bari-BAT.

Maratona che ha visto sfidarsi in 3 giorni lo scorso fine settimana, oltre 70 innovatori – divisi in 16 teams – selezionati tra centinaia di candidati ingegneri, developer, designer, esperti di marketing, sullo sviluppo di idee di prodotto e modelli di business innovativi.

La challenge della maratona di idee (48 ore no stop) è stata quella di individuare i bisogni che le finestre e le porte dovranno soddisfare nel prossimo futuro.

La competizione è stata vinta dal Team Alumni Mathematica, primo classificato, che ha ricevuto un premio di 3mila euro e l’accesso all’Open Project, programma di incubazione offerto da MasterLab, il centro di Ricerche & Sviluppo di Master della durata di 6 mesi, dove i giovani innovatori potranno sviluppare la loro idea supportati dal know-how dell’azienda.

Con loro anche Musthink e Frameless World rispettivamente secondi e terzi classificati.

«Siamo pienamente soddisfatti dell’esito di questa prima edizione di Need Next nella quale i partecipanti, tutti con profili diversi, si sono sfidati in team inter-disciplinari con progetti davvero innovativi. – ha dichiarato Maria Luigia Lacatena A.D del Gruppo Master e neo Cavaliere del Lavoro.

«Il nostro impegno è quello di aiutare questi giovani attraverso l’open project di MasterLab a sviluppare le loro idee e costruire porte e finestre del futuro più intelligenti, in grado di interagire con noi. L’idea è quella di trasformare Need Next in un format di Open Innovation replicabile» – ha affermato Lorenzo Lafronza Direttore Tecnico e Marketing di Master.

I progetti sono stati giudicati da una giuria guidata da Alberto Mattiello, head of Future Thinking di Wunderman Thompson, e formata da Sergio Fontana, presidente di Confindustria Bari e BAT; Michele Loperfido, CEO Master Italy; Mariarita Costanza, cofounder e CTO Macnil Gruppo Zucchetti; Antonello Garzoni, preside della Facoltà di Economia della LUM; Prof. Giuseppe Carbone Direttore di DMMM Politecnico di Bari; Fabio Biccari, digital transformation manager dell’Associazione Pugliesi a Milano.

Di seguito la lista dei Teams che hanno partecipato a cui vanno i ringraziamenti per l’impegno:

  1. MUSTHINK
  2. F.I.T Frame Innovation Team
  3. Dominus team
  4. FramelessWorld
  5. Assisteam
  6. Castle of glass
  7. Proxima Centauri
  8. W.I.S.F.
  9. Alumni Mathematica
  10. Castellangeles
  11. Andromeda
  12. CLOS
  13. Alumni Innlab
  14. MULTI HACK
  15. ADWIN
  16. GREEN VIBES