Legge

    Anti frode confermato in Legge Bilancio 2022. Ampliati bonus edilizia

    La Legge di Bilancio 2022 contenente il maxi emendamento  presentato al Senato dal Governo, non solo ha confermato, ma ha anche ampliato le misure incentivanti previste per l'edilizia introducendo una nuova detrazioni del 75% per l'eliminazione delle barriere architettoniche. Confermate, assorbendone le indicazioni in diversi commi della legge, le misure anti frode per le quali è stata aggiunto un articolo dedicato al rafforzamento dei controlli previsti

    Anti frode confermato in Legge Bilancio 2022. Ampliati bonus edilizia

    I bonus circoscritti e decreto anti frode cancellato. Erano queste  le notizie sui bonus in edilizia che più rimbalzavano su alcuni media (soprattutto online) spacciandoli per certezze sulla base di alcuni emendamenti selezionati tra gli oltre 600 presentati e depositati all’art. 9 la bozza il testo la Legge di Bilancio 2022 e bilancio pluriennale 2022-2024 approdato al Senato

    Invece, la Legge di Bilancio 2022 approvato con voto di fiducia contenente il maxi emendamento  presentato dal Governo, non solo ha confermato, ma ha anche ampliato le misure incentivanti previste per l’edilizia (anche attraverso la cancellazione  del limite ISEE per le case unifamiliari purché il 30% dei lavori eseguito entro il 30 giugno 2022 con estensione al 31 dicembre 2023 se al 30 giugno 2023 si è raggiunto almeno il 60%) e confermato, assorbendone le indicazioni in diversi commi la legge, le misure anti frode trasformandone le disposizioni in legge a partire dal 1° gennaio 2022 (quindi dando continuità con i tempi del decreto assorbito).

    Misure anti frode le cui disposizione sono state ulteriormente rafforzate dall’inserimento del nuovo “art.122-bis (Misure di contrasto alle frodi in materia di cessione dei crediti. Rafforzamento dei controlli previsti.)

    Assorbimento che di fatto fa slittare anche la pubblicazione dei nuovi massimali previsti per alcune tipologie di prodotti. Disposizione  per la  quale a chiare lettere si stabilisce che i prezzi dovranno essere conformi “ ai valori massimali stabiliti per talune categorie di beni, con decreto del Ministero della transizione ecologica, da emanarsi entro il 9 febbraio 2022.”

    Rinviando l’analisi di dettaglio a successivi e necessari approfondimenti, di seguito riportiamo integralmente passaggio e testo della nuova importante misura incentivante introdotta con durata limitata a 12 mesi.

    Nuovo bonus per eliminazione barriere architettoniche

    …Dopo l’articolo 119-bis è aggiunto il seguente:

    Art.119-ter (Detrazioni per gli interventi finalizzati al superamento e all’eliminazione di barriere architettoniche) –

    1. Ai fini della determinazione delle imposte sui redditi, ai contribuenti è riconosciuta una detrazione dell’imposta lorda, fino a concorrenza del suo ammontare, per le spese documentate sostenute dal 1° gennaio 2022 al 31 dicembre 2022 per la realizzazione di interventi direttamente finalizzati al superamento e all’eliminazione di barriere architettoniche in edifici esistenti.

    2. La detrazione di cui al presente articolo , da ripartire tra gli aventi diritto in cinque quote annuali di pari importo, spetta nella misura del 75 per cento della spesa sostenuta ed è calcolata su un ammontare complessivo non superiore: – a) euro 50.000 per gli edifici unifamiliari o per le unità immobiliari situati all’interno di edifici plurifamiliari che siano funzionalmente indipendenti e dispongono di uno o più accessi autonomi all’esterno; b) euro 40.000 moltiplicati per il numero di unità immobiliari che compongono l’edificio per gli edifici composti da due a otto unità immobiliari; c) a euro 30.000 moltiplicati per il numero delle unità immobiliari che compongono l’edificio per gli edifici composti da più di otto unità immobiliari.

    3. la detrazione di cui al comma 1 spetta anche per gli interventi di automazione degli impianti degli edifici e delle singole unità immobiliari funzionali ad abbattere le barriere architettoniche…

    1 commento

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci il tuo commento
    Inserisci il tuo nome