sistemi alluminio

Universal Design. Da Schüco nuova generazione di finestre in alluminio inclusive

Facilità di accesso e movimentazione agevolata: i nuovi sistemi per finestre in alluminio Schüco AWS Accessibilità interpretano i principi inclusivi dell’Universal Design, annullando ogni tipo di barriera architettonica con l’obiettivo di dare vita ad ambienti davvero alla portata di ogni possibile utente
0
526

Universal Design. Da Schüco nuova generazione di finestre in alluminio inclusiveDi come Schüco avesse declinato l’Universal Design il mondo del serramento, ne era sta data una ampia dimostrazione alla stampa in Germania; ora sono ufficialmente disponibili anche in Italia la nuova generazione di finestre e porte finestre in alluminio Schüco AWS Accessibilità.

Nuova generazione di serramenti che fanno propri i sette principi dell’Universal Design: equità, flessibilità, semplicità, percettibilità, tolleranza dell’errore, contenimento dello sforzo fisico, misure e spazi sufficienti.

La nuova generazione di finestre e porte finestre in alluminio Schüco AWS Accessibilità è stata progettata proprio per rispondere al cambiamento degli stili di vita, tenendo in considerazione fattori come il progressivo invecchiamento della popolazione, la necessaria eliminazione delle barriere architettoniche e la sempre più affermata centralità dell’IoT (Internet of Things) anche nel mondo della progettazione.

elevata facilità di utilizzo

Da qui la facilità di utilizzo che come “vuole” l’Universal Design, da un lato si declina nei suoni sistemi in specifici ed originali dispositivi che aumentano il comfort riducendo notevolmente gli sforzi di manovra per l’apertura e la chiusura delle ante (agevolando le persone con forza ridotta come bambini, anziani e disabili), dall’altro, anche nella possibilità di installare la maniglia in posizione ribassata (rispetto alla quota standard) o sul traverso inferiore.

Possibilità che consente di controllare autonomamente la ventilazione naturale dei locali anche alle persone su sedie a rotelle.

Sempre attraverso la maniglia, grazie a uno speciale meccanismo a scomparsa, Schüco permette di bloccare le ante a battente delle finestre in diversi angoli di apertura (da 15° a 90°), in modo da modulare l’aereazione degli ambienti evitando che improvvise correnti d’aria portino alla chiusura inaspettata dell’infisso.

La soglia 0-level delle porte finestre, perfettamente a filo pavimento, garantisce infine un passaggio continuo e senza ostacoli tra un locale e l’altro.

Dal punto di vista della sicurezza di utilizzo, la nuova generazione di finestre Schüco AWS Accessibilità integra specifici dispositivi, posizionabili in ogni punto del serramento, che impediscono la movimentazione errata delle ante, evitandone un utilizzo scorretto.

A questi si affiancano ulteriori accessori per la sicurezza antintrusione (come rostri supplementari, punti di chiusura aggiuntivi e sensori magnetici) che permettono al serramento di raggiungere le Classi RC2 e RC3, in funzione delle effettive esigenze dell’utilizzatore, interfacciandosi all’occorrenza anche con il sistema di allarme.

integrazione tecnologica

Oltre a rendere l’utilizzo manuale più facile ed ergonomico, Schüco permette anche la completa automazione delle nuove finestre e porte finestre AWS Accessibilità grazie a Schüco TipTronic, il sistema meccatronico che consente di movimentare gli infissi con un semplice tocco sulla maniglia o con un clic sullo smartphone.

Schüco TipTronic può integrare inoltre specifici sensori che registrano le condizioni ambientali interne ed esterne dell’edificio, regolando automaticamente l’apertura e la chiusura dei serramenti sulla base delle condizioni atmosferiche esterne, garantendo la salubrità dell’aria interna.

Un aiuto prezioso – in grado di comunicare con il sistema domotico dell’abitazione – non solo per coloro che faticano a movimentare le ante, ma anche per ottimizzare il comfort indoor.

Per agevolare ulteriormente l’apertura di finestre e scorrevoli equipaggiati con tecnologia TipTronic, Schüco ha recentemente sviluppato una specifica integrazione con l’assistente vocale Amazon ALEXA, che permette di controllare gli infissi attraverso dei semplici comandi vocali.

sostenibilità certificata C2C

Nello sviluppo e nella realizzazione dei propri serramenti in alluminio, Schüco pone da sempre una particolare attenzione all’ambiente, valutando i materiali utilizzati, il loro grado di riciclabilità e la sostenibilità complessiva dell’intero ciclo di produzione.

Molte soluzioni Schüco sono già certificate Cradle To Cradle (C2C) Bronze e Silver, poiché il ciclo continuo di utilizzo e riutilizzo dell’alluminio consente di usare gli scarti di lavorazione e i vecchi profili dismessi per creare nuovi infissi, in un circolo virtuoso di rigenerazione della materia prima.

Per ogni serramento, inoltre, il produttore può redigere facilmente, grazie ai software di calcolo e progettazione di Schüco, la Dichiarazione Ambientale di Prodotto (EPD, Environmental Product Declaration), una certificazione su base volontaria che contiene informazioni chiare, comprensibili, verificate e rilevanti sull’impatto ambientale delle soluzioni Schüco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here