azienda

Restyling sede FerreroLegno: opera d’arte in giardino

L’idea scaturisce dalla volontà della famiglia Ferrero, in vista della celebrazione del 70esimo anniversario, di dare una “seconda vita” a un albero con più di 40 anni di permanenza nel giardino dell’azienda, spettatore e testimone costante delle evoluzioni aziendali
0
78

Restyling sede FerreroLegno: opera d'arte in giardinoIl progetto di restyling della sede FerreroLegno ha visto la creazione di un’ampia zona verde in cui è stata recentemente installata un’opera frutto di un lavoro in combinata di due artisti del legno: Paolo Bonetto, ideatore e progettista, e Barba Brisiu realizzatore, conosciuto per i suoi lavori creati con la moto sega.

L’idea scaturisce dalla volontà della famiglia Ferrero, in vista della celebrazione del 70esimo anniversario, di dare una “seconda vita” a un albero con più di 40 anni di permanenza nel giardino dell’azienda, spettatore e testimone costante delle evoluzioni aziendali.

Nel progetto di restyling, nasce così una panchina di design che si carica di un significato metaforico e diventa simbolo della forte connessione tra il passato di FerreroLegno e un futuro sempre più orientato all’estetica ma anche alla sostenibilità e alla condivisione.

Il tronco dell’albero si trasforma così non solo in una seduta o in un’installazione artistica ma diventa elemento aggregante parte di un’esperienza collettiva che tutta la community FerreroLegno può sperimentare e condividere.

Un oggetto iconico espressione dell’identità dell’azienda anche nell’utilizzo dei materiali-legno e metallo che vengono impiegati nella produzione delle porte – e nelle tonalità – essenza legno e rosso, che richiamano il logo” viene sottolineato nel comunicato.

All’inaugurazione hanno partecipato le istituzioni locali nelle persone del Sindaco di Magliano Alpi, Arch. Marco Bailo, e del Maresciallo dei Carabinieri di Carrù Maria Grazia Piperis oltre che i vertici aziendali e tutti i dipendenti

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here